total_views = 301

La Credenza di Merlino

Il magico mondo del gusto

Cozze alla credenza marinara

Ingredienti per 4 persone:

- 1,5 kg di cozze
- 3 cucchiai di passata di pomodoro
- 2 spicchi di aglio
- 2 rametti di prezzemolo fresco
- 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
- mezzo limone (solo succo)
- 1 bicchiere di vino bianco ( meglio se del sud Italia)
- sale e pepe bianco q. b.

Difficoltà : facile – 30 minuti

Preparazione :

Immergere le cozze in una bacinella di acqua, eliminare i filamenti ed eventualmente staccarle l’una dall’altra. Raschiare con un coltellino la superficie delle conchiglie dopodichè sciacquatele sotto acqua fredda corrente per qualche minuto. Mettere le cozze in una pentola capiente con mezzo bicchiere di acqua e posizionare la pentola sul fuoco con il coperchio per qualche minuto. Fate attenzione quì, le cozze non si devono aprire del tutto, ma tutte devono esser leggermente aperte, a questo punto scolare le cozze e filtrare il liquido ottenuto dalla cottura, riporre sul fuoco la pentola ed aggiungere il liquido a questo punto filtrato, aggiungere al liquido il vino, la passata,l’aglio ed il succo di mezzo limone e lasciar cuocere a fuoco medio per 5 minuti, a questo punto abbassare il fuoco, salare e pepare il liquido ed aggiungere le cozze, mettere il coperchio sulla pentola e a questo punto far aprire completamente le cozze scuotendo la pentola coperta di tanto in tanto. Non appena le cozze si saranno aperte completamente togliere dal fuoco, aggiungere il prezzemolo tritato, mescolare e ricoprire velocemente la pentola con il coperchio, dopo qualche minuto di riposo servire.

Share Button

Tags:

Ermanno Merlino

Su

Food & Beverage Quality Blogger_La qualità è semplice...sono le persone ad essere complicate!

SCRIVI UN COMMENTO


*
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.L’autore dichiara di non essere responsabile per i contenuti forniti da terzi e per le citazioni esterne in esso contenute.
Directory powered by Business Directory Plugin