total_views = 628

La Credenza di Merlino

Il magico mondo del gusto

Amsterdam Chips, la patata Olandese, fa’ impazzire il Genovese…

  • Home
  • Fast food
  • Amsterdam Chips, la patata Olandese, fa’ impazzire il Genovese…

Quando si parla di patata la gente non capisce più’ niente, soprattutto se fritta e proposta da personale giovane e “addobbato” a dovere..
Parlo del nuovissimo punto vendita aperto in via San Vincenzo a Genova: il negozio si chiama Amsterdam Chips, (catena gia’ presente a Roma, Milano e Torino) e’ un chioschetto che propone patate fritte di provenienza olandese, tagliate e preparate al momento, condite infine con una delle tante salse a disposizione (circa una quindicina)
Le patate vengono proposte sia nel classico formato stick, sia con questa simpatica presentazione a spirale…

Amsterdam Chips Genova Via San Vincenzo 4 Amsterdam Chips Genova Via San Vincenzo 2

Questo formato e’ certamente più accattivante, e il lungo stecco che supporta il tubero, si può portare in giro senza ovviamente passare inosservati (un’ottima strategia promozionale direi..)
Ok ma, a parte tutto…come sono queste chips olandesi ?
Una particolarita’ e’ che parliamo di prodotto fresco e non congelato, infatti le patate vengono tagliate e fritte al momento, secondo una precisa catena di montaggio messa in opera dal giovane personale e, una volta fritte, vengono riposte al banco di fronte ai clienti, dove la ragazza o il ragazzo di turno le sala e le fa saltare in una scodella, a mo’ di pasta in padella.
Non ci sarebbe nulla da eccepire tranne che in tutti questi passaggi c’e’ un eccesso di rapidità’ ed un eccesso di fattore umano..
La rapidità’ di esecuzione spesso non consente una cottura ottimale delle patate e l’eccesso di amido fa si che il prodotto risulti poco croccante, mentre d’altro canto, il fattore umano, contribuisce a salarle poco e cuocerle troppo e/o viceversa..
All’assaggio, oltre a risultare incandescenti, hanno una sensibile nota dolce che “andrebbe” ben compensata con una corretta salatura, la croccantezza e’ praticamente assente pur essendo un parametro che il consumatore di chips brama e si aspetta.
Infine le salse proposte non sembrano attirare particolari attenzioni, (forse per la troppa chimica) tant’è che si finisce per accompagnare le patate con gli intramontabili ketchup e/o maionese..
Amsterdam Chips Genova Via San Vincenzo 3 Amsterdam Chips Genova 1

E il prezzo?
Qualcuno direbbe che questo e’ l’aspetto più interessante, perche’ la spesa per un cartoccio varia dai 2,50 ai 5 euro.
Vi invito pero’ ad una riflessione:
Ad esempio, una spirale di patata come questa, non e’ altro che una patata tagliata in un modo divertente da sembrare più’ che un semplice snack pomeridiano…questo perche’ tagliandola in questo modo si aumenta la percezione di quanta patata stiamo realmente mangiando..
Ora, considerando che il prezzo di un kg di patate buone può’ variare da 1 euro ai 2 euro, e considerando che una di queste patate proposte a spirale potrà’ pesare ad esser esagerati 100 grammi, forse non serve esser Fibonacci per capire il valore reale di ciò’ che stiamo comprando..

Stiamo comprando intensi momenti di piacere gustativo, o brevi istanti di mera illusione ?

Buonavita

Share Button

Tags:

Ermanno Merlino

Su

Food & Beverage Quality Blogger_La qualità è semplice...sono le persone ad essere complicate!

SCRIVI UN COMMENTO


*
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.L’autore dichiara di non essere responsabile per i contenuti forniti da terzi e per le citazioni esterne in esso contenute.
Directory powered by Business Directory Plugin